Passando da Weebly a Wix

come passare da weebly a wix


I motivi per passare da Weebly per Wix può differire molto. Il fatto che tu abbia deciso di cambiare la piattaforma non significa che Weebly non meriti l’attenzione. Riguarda i tuoi attuali sforzi, obiettivi e intenzioni di web design.

Dopo l’acquisizione di Weebly da parte di Square nel 2018, il costruttore di siti Web ha acquisito un forte focus sull’e-commerce. Questo è diventato uno dei motivi per cui gli utenti del sistema passano ad altre piattaforme.

Wix è diventata una delle destinazioni di migrazione di siti Web più popolari, in particolare per gli utenti che non sono interessati allo sviluppo di siti Web di e-commerce, privilegiando le funzionalità standard di web design. E non c’è da meravigliarsi poiché Wix è attualmente il più famoso e potente costruttore di siti Web, che può essere un ottimo sostituto di qualsiasi servizio di costruzione di siti web. Il costruttore di siti Web offre una vasta gamma di strumenti di personalizzazione del design, modelli e opzioni di promozione del sito Web.

Leggi anche:
Wix vs Weebly – un confronto approfondito.

Se hai deciso di migrare da Weebly a Wix, ci sono diversi problemi da considerare. Questi includono il nome di dominio, l’hosting, i contenuti e le posizioni SEO. Adesso è il momento di scoprire quanto può essere complicato il processo di passaggio a Wix e chi può trarne vantaggio.

Weebly al trasferimento del sito Web Wix: professionale o fai-da-te?

Quando si tratta di migrazione del sito Web, la prima domanda a cui gli utenti pensano è come affrontarla correttamente. Che si tratti della tua prima esperienza di trasferimento di siti Web o di averlo già fatto, avrai ancora dubbi sull’efficacia del processo solo perché potresti non essere sicuro delle sfumature speciali di ciascuno di questi sistemi.

In realtà, non c’è nulla di troppo complicato nel processo di migrazione del sito Web, se hai familiarità con i passaggi indispensabili di esso. Ma per quanto riguarda gli utenti alle prime armi, che non l’hanno mai fatto prima? Se appartieni a questa categoria di utenti, puoi scegliere una delle due opzioni: migrazione del sito web fai-da-te o assunzione di un professionista.

Assumere i professionisti

Gli esperti del trasferimento di siti Web hanno la conoscenza diretta di tutte le sfumature di ciascun costruttore di siti Web che consente di ottenere risultati migliori. Sono inoltre a conoscenza di tutti i passaggi del processo di migrazione, che riducono i tempi di trasferimento del sito Web. Ciò che è importante, sarai in grado di rimanere in contatto con questi specialisti. Se c’è qualcosa che non va o incontri determinati problemi, li contatterai solo per gestire questi bug nel miglior modo possibile.

Leggi anche:
Come assumere un esperto Wix professionale.

Trasferimento sito Web fai-da-te

Qualunque sia la decisione che prenderai alla fine, ha ancora senso considerare la possibilità di trasferire siti Web fai-da-te. Ad ogni modo, ci sono utili linee guida su come completare il processo con il minimo fastidio. Quindi, perché non provarlo allora? Ecco una rapida panoramica della procedura di commutazione da Weebly a Wix e i passaggi indispensabili che dovresti prendere in considerazione per prevenire potenziali problemi.

Come passare da Weebly a Wix – La guida definitiva

Fase 1. Trasferimento dei contenuti

Tieni presente che non esiste alcun trasferimento automatico in Weebly. Quindi, preparati ad esportare i tuoi file e caricarli manualmente su Wix. Questi sono i passaggi da seguire per renderlo un successo:

  1. Vai al tuo account Weebly e accedi alla dashboard del tuo sito web. Fai clic sul pulsante “Modifica sito” e attendi il caricamento.
  2. Vai alle impostazioni del sito Web e trova la sezione “Archivio”. Crea un archivio ZIP dei file del tuo sito Web e invialo tramite email all’indirizzo richiesto.
  3. Vai alla tua email e scarica l’archivio ZIP sul tuo desktop. Salva il file per esportarlo ulteriormente sul tuo nuovo sito Web Wix.
  4. Weebly archivio

  5. Raggiungi la dashboard di Wix, apri Wix Editor, replica il layout generale del sito Web e importa lì i file e il contenuto decompressi.
  6. Controlla le posizioni del tuo nuovo sito Web nei motori di ricerca in quanto questo è uno dei principali indicatori di successo del passaggio al sito Web. Quello che dovresti fare è copiare e controllare gli URL, impostare 301 reindirizzamenti per quegli URL che non possono essere trasferiti per qualche motivo, copiare e impostare meta tag (titoli e descrizioni) per tutte le pagine e alt tag per tutte le immagini.

Fase 2. Weebly a Wix Domain Transfer

Per spostare il tuo nome di dominio da Weebly a Wix, devi prima sbloccarlo e ottenere il codice EPP. Tieni presente che ti sarà consentito farlo, se sono già trascorsi 60 giorni dalla data di registrazione del dominio. Dovresti anche capire che il fatto stesso del trasferimento del dominio non significa che dovresti anche cambiare il provider di hosting. Se il tuo sito Web è ospitato da Weebly o da qualsiasi altra società di hosting, puoi lasciare questo invariato.

  1. Accedi al tuo account Weebly e disabilita il blocco del registrar. Questo sarà il primo passo per trasferire il nome di dominio. Tieni presente che quando apporti questa modifica, anche la tua protezione della privacy WHOIS non sarà valida.
  2. Raggiungi la pagina dei domini e seleziona il dominio che desideri trasferire. Ti verranno offerte tutte le opzioni disponibili. Fai clic sul link “Disabilita” disponibile sotto l’icona Blocco registrar. Subito dopo vedrai il codice di autorizzazione EPP accanto al link. Se cambi improvvisamente idea, puoi sempre riattivare il blocco e nascondere il codice EPP semplicemente attivando il link Abilita. Memorizza il tuo codice EPP come dovrai specificarlo, quando registri il tuo dominio con Wix.
  3. Iscriviti a Wix Combo o Piano illimitato (i piani più economici non consentono lo spostamento del dominio). Vai al pannello di controllo del sistema ed esplora le istruzioni.
  4. Adesso è giunto il momento di farlo inserisci il codice EPP sei arrivato da Weebly. Non appena lo fai, fai clic sul pulsante “Invia”.
  5. Vedrai il menu a discesa che offre le linee guida dettagliate.
  6. Seguili per completare il resto del processo.
  7. Estendi la registrazione del tuo nome di dominio (il periodo minimo è di un anno, non meno).
  8. Fornisci le tue informazioni di contatto, se non l’hai ancora fatto.
  9. Adesso è giunto il momento di selezionare l’opzione sulla privacy ciò dipende soprattutto dalle tue esigenze. Wix offre registrazioni private e pubbliche. Nel caso in cui selezioni quest’ultima soluzione, il tuo nome di dominio sarà aperto nei record di informazioni WHOIS.
  10. Scegli l’opzione di pagamento, che si adatta soprattutto al tuo budget e lo rende un affare.

Se fai tutto correttamente, otterrai il link di conferma via email. Attivalo e preparati a trasferire il contenuto del tuo sito web.

Linea di fondo

Il passaggio da Weebly a Wix potrebbe richiedere del tempo solo perché ti manca l’esperienza corrispondente. Con così tanti aspetti indispensabili che il processo comporta, il rischio di trascurarli è piuttosto elevato. Ognuna delle piattaforme ha le sue sfumature e parametri che non possono essere sottovalutati e possono influenzare seriamente il risultato.

E un’altra cosa: non disattivare il tuo sito Web Weebly fino a quando non ti assicuri che il processo di migrazione sia corretto e che il tuo nuovo sito Web basato su Wix funzioni bene. Per riassumere, il processo di passaggio da Weebly a Wix non è complicato. Segui i passaggi sopra menzionati per renderlo un successo.

Ordina il trasferimento del sito Web

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me