Come scegliere il miglior CMS per il tuo sito web

Come scegliere il miglior CMS per il tuo sito web


Quando scegli la migliore piattaforma CMS per il tuo sito Web, devi comprendere chiaramente la differenza tra i diversi gruppi CMS.

Non importa se pianifichi una nuova strategia aziendale per promuovere la tua azienda online, lanciare un negozio digitale o semplicemente andare online con un piccolo sito basato sul contenuto. Devi capire come funziona il sistema, a cosa serve, quale funzionalità offre e se si adatta davvero ai tuoi obiettivi particolari.

La chiave del successo è individuare, quale CMS è la scelta giusta per te e perché. Tieni presente che dovrai gestire non solo la modifica dei contenuti ma anche l’hosting, l’avvio, la manutenzione, il supporto, ecc. Del sito Web. Quindi, assicurati che la piattaforma scelta sia abbastanza sicura e stabile oltre a una serie di funzionalità extra. Se la decisione sembra un’enorme sfida, continua a leggere l’articolo per saperne di più sui tipi di CMS, funzionalità, tecnologie e vantaggi che possono offrire immediatamente.

Che cos’è CMS e come funziona

Prima di iniziare, chiariamo cos’è effettivamente il CMS. L’abbreviazione sta per il sistema di gestione dei contenuti. In altre parole, qui abbiamo uno strumento che consente di gestire i contenuti Web in diversi modi. Se hai bisogno di aggiungere nuovo testo, aggiornare la pagina esistente, personalizzare alcuni degli elementi del sito Web, CMS è qui per aiutarti.

La missione principale di CMS è aiutare gli utenti a organizzare i contenuti Web con una serie di strumenti. Ad esempio, il sistema aiuterà ogni volta che si desidera visualizzare contenuti multimediali o testo, pubblicare nuovi articoli, mostrare video o persino condividere contenuti attraverso più canali. CMS mantiene tutti gli strumenti necessari in un unico posto disponibili nella dashboard degli utenti.

Come funziona CMS

L’idea dell’implementazione di CMS si basa su due app cruciali. Loro includono:

  1. CMA o l’applicazione di gestione dei contenuti.
  2. CDA o l’applicazione di consegna del contenuto.

L’applicazione CMA è responsabile dell’aggiunta di nuovi contenuti al sito Web, nonché della modifica e della personalizzazione all’interno della dashboard di CMS. Un utente è totalmente responsabile del processo e abilita diverse azioni con l’aiuto di strumenti, script, funzioni disponibili, ecc. Mentre la maggior parte dei siti Web viene creata utilizzando file HTML / CSS / JavaScript, l’editor include funzionalità avanzate per cambiare o modificare l’origine anche il codice.

L’applicazione CDA rientra nel processo di back-end. L’app è responsabile della memorizzazione dell’intero contenuto Web nel formato corretto, nonché della visualizzazione all’utente finale e del trasferimento dell’intero modulo dati CMA.

Ora metti insieme queste due applicazioni e otterrai una piattaforma CMS completamente funzionale. Dopo aver definito il termine e scoperto chi funzionano i sistemi CMS, dobbiamo esaminare più da vicino i tipi di piattaforme.

3 principali tipi di CMS

Tutti i sistemi di gestione dei contenuti possono essere suddivisi in tre tipi principali a seconda della loro funzionalità. Questi tipi includono:

Ogni categoria CMS è diversa principalmente a causa delle tecnologie che usano e del set di funzionalità che offrono. È fondamentale comprendere la differenza prima di scegliere il sistema per il proprio progetto specifico.

CMS open-source

Il vantaggio principale risiede nella flessibilità del CMS open source. Innanzitutto, la piattaforma è accessibile gratuitamente. Tutto ciò che serve è scaricare CMS e averlo installato e gestito su un server Web scelto. Il secondo vantaggio è il controllo totale sul contenuto Web. Gli utenti hanno pieno accesso a un’enorme selezione di plugin, estensioni e altri strumenti di siti Web per creare letteralmente qualsiasi tipo di sito da semplici blog a negozi digitali più complessi e progetti di piccole imprese.

Oltre a tanti vantaggi, il CMS può presentare alcuni aspetti negativi. Ad esempio, ciò che inizialmente sembra assolutamente gratuito può comportare costi aggiuntivi. Dovrai pagare per l’hosting e il nome di dominio. Vengono inoltre pagati temi premium e alcune versioni ed estensioni del plug-in. D’altra parte, prendi il pieno controllo del budget e hai la possibilità di scegliere le migliori offerte in termini di hosting, registrazione del dominio, modelli, ecc..

Principali esempi di CMS open-source

WordPress – è il CMS più popolare con oltre 400.000 000 utenti attivi in ​​tutto il mondo. Come piattaforma open-source, il sistema è libero di accedere. Sebbene inizialmente sia stato progettato per creare siti Web basati sul contenuto, il CMS si è evoluto nel corso degli anni per consentire agli utenti di creare blog, portfolio, siti di piccole imprese, negozi online, ecc..

WordPress

Caratteristiche principali:

  • Migliaia di modelli. Temi reattivi gratuiti ea pagamento sono disponibili per gli utenti.
  • Plugin infiniti. Dai plug-in di analisi e promozione alla pianificazione di eventi, all’acquisizione di clienti e all’email marketing: scegli tra centinaia di app e servizi di terze parti per personalizzare il tuo sito.
  • CMS semplice. L’editor dei contenuti stesso è molto intuitivo. La creazione di nuove pagine, post e categorie è semplice, anche se potrebbero essere necessarie alcune competenze tecniche se si decide di modificare il codice e implementare nuove funzionalità.

Prova subito WordPress

Joomla – è un altro popolare CMS open-source. La piattaforma è stata progettata per soddisfare le esigenze del web di rappresentanti delle piccole imprese, istituzioni senza scopo di lucro e organizzazioni governative. Attualmente Joomla vanta oltre 2 000 000 di utenti e gestisce oltre il 9% di tutti i siti Web. Oltre all’accesso gratuito, il CMS offre una serie di funzionalità di progettazione, facile modifica e pubblicazione dei contenuti, supporto in tutto il mondo e altro ancora.

Joomla

Caratteristiche principali:

  • Funzioni di progettazione avanzate. Gli utenti possono applicare ciascun modello separato a una pagina specifica oltre al rendering HTML, all’archiviazione di progetti personalizzati, ecc.
  • Modifica dei contenuti semplice. Il sistema ha un editor WYSIWYG intuitivo, pulsanti dell’editor e una serie di strumenti di pubblicazione.
  • Supporto completo. Joomla offre una vasta base di conoscenze oltre al sistema di aiuto integrato, alla comunità locale di professionisti e al forum.

Prova Joomla ora

Drupal – è la piattaforma di gestione dei contenuti Web progettata per creare siti Web complessi e negozi digitali. Offre una selezione di temi di e-commerce e un ricco set di funzionalità per negozi online e altri tipi di siti Web. Il sistema attualmente alimenta oltre 400.000 progetti live disponibili in oltre 200 paesi in tutto il mondo.

Drupal

Caratteristiche principali:

  • Facilità d’uso. Il sistema è facile da installare. Gli utenti possono scegliere tra centinaia di modelli già pronti e trovarli sul posto con un clic.
  • Strumenti di amministrazione. Il proprietario del sito Web può assegnare ruoli e fornire accesso ad altri utenti per garantire una collaborazione efficace.
  • Un’ampia selezione di plugin. Gli utenti di Drupal possono scegliere tra oltre 7.000 plugin disponibili per l’installazione.

Prova subito Drupal

La scelta di un CMS open source potrebbe anche apparire scoraggiante. Piattaforme diverse richiedono un diverso livello di background tecnico. Inoltre, devi occuparti dell’hosting e del dominio separatamente. Potrebbe anche richiedere molto tempo.

È qui che WordPress vince grazie alla sua facilità d’uso, flessibilità e pieno controllo sul processo di modifica. Inoltre, è possibile avere tutte le risorse del sito Web in un unico posto quando si utilizzano piani di hosting ottimizzati per WP forniti con una perfetta integrazione CMS e tutte le funzionalità all’interno di un piano economico.

SaaS CMS

I sistemi SaaS CMS rappresentano piattaforme basate su cloud che generalmente vengono fornite come soluzioni all-in-one. Un utente sceglie un piano, paga per esso e ottiene un CMS completo con modelli personalizzabili, strumenti web, dominio e hosting inclusi nel prezzo finale. Tali piattaforme sono accessibili sotto forma di pacchetti ospitati virtuali con un modello di abbonamento.

Il prezzo può variare in base al piano scelto e alle esigenze del progetto. Più complesso è il tuo sito, maggiori saranno i costi del piano. Inoltre, è necessario considerare la quantità di dati Web, archiviazione e larghezza di banda necessari. Questi fattori influenzano anche il prezzo finale.

Oltre al CMS open-source, SaaS richiede conoscenze tecniche praticamente pari a zero. Loro offrono funzionalità intuitiva di trascinamento della selezione oltre ai layout già pronti con widget e app pertinenti incorporati che si riferiscono alla tua nicchia particolare.

Ad esempio, vuoi creare un negozio digitale senza alcuna conoscenza di programmazione o desiderio di cercare hosting o registrare un dominio da solo. I passaggi con i sistemi SaaS sono i seguenti:

  1. Scegli una piattaforma.
  2. Scegli un modello di archivio digitale con blocchi e funzionalità integrati.
  3. Iscriviti a un piano che offre funzionalità di e-commerce.
  4. Modifica i contenuti e vai in diretta.

Esistono piattaforme SaaS completamente e parzialmente cloud. Il primo include tutti gli aspetti relativi all’assistenza, nonché l’assistenza e la manutenzione del sito Web. Il secondo suppone l’utilizzo di un server cloud separato e di moduli per modificare il modello. Le soluzioni parzialmente cloud richiedono competenze tecniche. Quindi, quando parliamo di SaaS, consideriamo solo piattaforme completamente cloud.

Principali esempi di CMS SaaS

Wix – è un costruttore di siti Web apprezzato a livello globale basato sulla tecnologia SaaS. Quasi 3.500.000 siti Web creati con Wix sono disponibili dal vivo sul Web. La piattaforma ha una comunità in crescita e consente agli utenti di costruire progetti di qualsiasi tipo e complessità. Sia che tu sia un singolo fotografo che desidera lanciare il tuo portfolio, una piccola azienda che richiede disperatamente la presenza sul web o un imprenditore desideroso di vendere online, Wix gestirà qualsiasi attività.

Costruttore di siti Web Wix

Caratteristiche principali:

  • Ottimo per i principianti. Wix lo è ancora la piattaforma più semplice per creare siti da zero. Utilizza tecnologie basate sull’intelligenza artificiale per creare siti Web per gli utenti Tecnologia ADI. Potresti creare un nuovo sito in pochi minuti senza alcuna abilità di programmazione.
  • Editor avanzato. Il sistema ti consente non solo di personalizzare plug-in già pronti, ma anche di implementare design esclusivo e funzionalità web con l’aiuto di Wix Corvid.
  • Flessibilità al 100%. Oltre a centinaia di app e widget che possono essere installati con un clic, il tuo sito Web può essere integrato con numerosi servizi di terze parti per remoto, supportare e far crescere la tua attività online.

Prova Wix gratuitamente

CMS proprietario

Questo si riferisce principalmente all’uso aziendale. Un CMS proprietario è un software gestito da una singola organizzazione o società. Inizialmente è progettato solo per uso commerciale. La piattaforma viene fornita con una tariffa operativa mensile o annuale, nonché servizi aggiuntivi che possono includere formazione del personale, supporto tecnico, manutenzione del sito Web, ecc. Esempi CMS proprietari includono Kentico, Sitecore, Motore di espressione, e altri.

Aspetti da considerare nella scelta del CMS

Dopo aver appreso qualcosa in più sulla natura e sui tipi di CMS, potremmo iniziare a confrontare e confrontare per scegliere la piattaforma che soddisfa le esigenze del tuo sito Web. Con così tante offerte sul Web, devi rimanere concentrato sulla funzionalità e la complessità del tuo sito web.

Che tipo di sito web sarà? Di quante pagine hai bisogno? Quale funzionalità è richiesta? Hai competenze tecniche? Qual è il budget? Queste sono le domande a cui rispondere prima di scegliere il CMS. Per mettere a proprio agio gli utenti, abbiamo condotto un elenco di funzionalità da considerare prima di scegliere il sistema di modifica dei contenuti.

# 1 – Facilità d’uso

La cosa precedente da definire è la facilità d’uso del CMS. Mentre le piattaforme open source sono gratuite, puoi testarle e decidere se si adattano a te senza realmente andare in diretta. Quando si tratta di soluzioni SaaS, offrono piani gratuiti e prove gratuite. Ciò potrebbe rivelarsi utile per verificare quanto sia facile:

  1. Inizia con la piattaforma in termini di impostazione e installazione.
  2. Personalizza il modello, sposta oggetti o usa uno degli strumenti web disponibili.
  3. Aggiungi e modifica testi, carica immagini, inserisci collegamenti, installa widget, ecc.
  4. Vai live con il sito già pronto.

Tabella comparativa di facile utilizzo

WordPressWixJoomlaDrupal
IniziareDownload e installazione richiesti + hosting e dominio a meno che non si utilizzi con BluehostIscriviti utilizzando un account social o e-mail e passwordDownload e installazione richiesti + hosting e dominioDownload e installazione richiesti + hosting e dominio
Personalizzazione del modelloModelli già pronti, potrebbero essere necessarie competenze di codificaEditor intuitivo di trascinamento della selezione, strumenti basati su AI, nessuna codifica richiestaModelli HTML / JavaScript, competenze tecniche richiesteI modelli HTML / PHP richiedono una leggera codifica
Modifica dei contenutiLivello principiantiLivello principiantiLivello avanzatoLivello avanzato

# 2 – Sicurezza della piattaforma

La sicurezza è l’aspetto chiave in termini di un sito Web stabile in esecuzione. In situazioni con sistemi CMS open-source, sei responsabile della raccolta di hosting adatto con sufficiente spazio di archiviazione e larghezza di banda per impedire il danneggiamento del tuo sito alla raccolta del traffico. Inoltre, è necessario cercare provider di hosting con mezzi di sicurezza aggiuntivi, backup di sistema, aggiornamenti della versione CMS, ecc. Nella maggior parte dei casi, gli utenti sono costretti a intraprendere le azioni necessarie manualmente.

Le piattaforme SaaS basate su cloud sono più flessibili in termini di sicurezza. Gli utenti non devono gestire nulla. La piattaforma è responsabile di aggiornamenti, operazioni del sito Web, ecc. Allo stesso tempo, è necessario scegliere un piano con sufficienti strutture di archiviazione e larghezza di banda per garantire un funzionamento regolare a lungo termine.

Tabella comparativa di sicurezza CMS

WordPressWixJoomlaDrupal
Aggiornamenti e backup di sistemaAggiornamenti e backup manuali se non utilizzati con BluehostAggiornamenti e backup automaticiNotifiche di aggiornamento del sistemaNotifiche di aggiornamento del sistema
Aggiornamenti del pluginAggiornamenti manuali se non utilizzati con BluehostAggiornamenti automaticiAggiornato manualmenteAggiornato manualmente
Strumenti aggiuntiviPlugin aggiuntivi da installare e gestire manualmenteProtezione antispam, prevenzione DDoS, ecc.Plugin aggiuntivi da installare e gestire manualmentePlugin aggiuntivi da installare e gestire manualmente

# 3 – Supporto tecnico

Sia i principianti che i professionisti dedicati apprezzeranno a malapena di essere lasciati soli con l’errore tecnico o la rottura del sito web. La disponibilità dell’assistenza clienti è un fattore importante da considerare, nonché il tempo necessario ai gestori per fornire assistenza.

Mentre la maggior parte delle piattaforme SaaS sono dotate di vari mezzi per entrare in contatto, incluso il contatto istantaneo, CMS open-source di solito non ha supporto personalizzato a meno che tu non sia un utente Premium. D’altra parte, sono così popolari tra gli utenti che potresti imbatterti in infiniti tutorial video, forum e comunità professionali con le risposte a tutte le domande.

Tabella comparativa dell’assistenza clienti

WordPressWixJoomlaDrupal
Supporto istantaneoNoChat dal vivoNoNo
Guide ed esercitazioniGuide video, articoli pratici da cercare onlineKnowledge base personalizzataGuide video, articoli pratici da cercare onlineGuide video, articoli pratici da cercare online
ComunitàNumerosi forum e comunità onlineForum Wix personalizzatoNumerosi forum e comunità onlineNumerosi forum e comunità online

# 4 – Set di funzionalità e flessibilità

Questo punto si riferisce a tutto ciò di cui potresti aver bisogno per personalizzare il tuo sito web. Dall’analisi integrata e SEO agli strumenti di acquisizione degli utenti, moduli pop-up, gallerie, presentazioni e altre app per promuovere e far crescere il tuo progetto e renderlo più interattivo e coinvolgente.

I sistemi CMS open source offrono infinite opportunità di personalizzazione. Ci sono migliaia di plugin disponibili per il download e l’installazione. Non tutti i plugin sono gratuiti. Alcuni pensano di avere un account premium o estensioni separate. Inoltre, dovremmo considerare la disponibilità di modelli reattivi, funzionalità di e-commerce e altro.

Inoltre, la piattaforma dovrebbe riservare spazio per una perfetta integrazione di terze parti. Ogni volta che vuoi connettere una nuova opzione di pagamento o metodo di spedizione, devi essere sicuro al 100%, la piattaforma ti permetterà di farlo. Tieni inoltre presente gli strumenti analitici per tracciare il traffico e definire i canali di maggior successo senza menzionare l’integrazione dei social media.

Tabella comparativa di flessibilità CMS

WordPressWixJoomlaDrupal
ModelliMigliaia di modelli gratuiti e premium550+ modelli gratuiti + temi professionali a pagamentoModelli Joomla gratuiti e premiumTemi gratuiti e a pagamento di Drupal
SEOImpostazioni SEO avanzate + plugin SEOImpostazioni SEO integrateEstensioni SEO per JoomlaDrupal moduli SEO
CommecreUltimo plug-in WooCommercePacchetti aggiuntivi per negozi digitali di qualsiasi dimensioneEstensioni eCommecre specialiSoftware Drupal e-commerce open source

# 5 – Politica dei prezzi

Ultimo ma non meno importante quando si sceglie una piattaforma per costruire un sito Web. Mentre la concorrenza nella nicchia diventa più dura, le aziende offrono costi di piano relativamente bassi, almeno per il pacchetto entry-level. D’altro canto, i sistemi CMS open source sono gratuiti. Tutti possono accedervi e iniziare a creare un sito Web. L’unico aspetto negativo è che dovrai occuparti del dominio e dell’hosting per il progetto.

Inoltre, i modelli premium non sono gratuiti così come alcune estensioni di plugin. Le piattaforme SaaS fanno pagare per ogni piano con un modello basato su abbonamento. Scegli il pacchetto e ottieni tutto al suo interno e non è necessario gestire i problemi tecnici separatamente. Gli utenti sono liberi di passare a un altro piano in qualsiasi momento e di scendere in caso di necessità. Questo fatto aggiunge sicuramente una certa flessibilità. Non dimenticare i piani gratuiti. Potrebbero essere una buona occasione per testare il sistema o addirittura costruire un sito piccolo, semplice e leggero.

Tabella comparativa di flessibilità CMS

WordPressWixJoomlaDrupal
Piano gratuitoGratuito per impostazione predefinitaGratuito per impostazione predefinitaGratuito per impostazione predefinita
Costi extraDominio, hosting, modelli, estensioniNo. Paghi solo per un piano scelto.Dominio, hosting, modelli, estensioniDominio, hosting, modelli, estensioni
Prezzo di partenza per costruire un sito webDa $ 5 al meseDa $ 0 al meseDa $ 5 a $ 1,500 per un sito costruito professionalmenteDa $ 5 a $ 3.000 per un sito costruito professionalmente

SaaS vs Self-Hosted CMS

Ora sei quasi pronto per fare la scelta giusta e scegliere il CMS più adatto. Come abbiamo detto prima. Esistono 3 principali tipi di CMS. Mentre le piattaforme proprietarie sono principalmente per uso aziendale, probabilmente non le considereresti mai per una solida presenza sul web. Per questo motivo, confronteremo e confronteremo le opzioni SaaS e CMS self-hosted basate su esempi di vita reale che rappresentano Wix e WordPress con la soluzione di hosting ottimizzata per WP offerta da Bluehost.

Wix – Soluzione SaaS all-in-one

Wix

Wix – è il miglior costruttore di siti Web SaaS al mondo. È estremamente facile da usare e perfetto per i principianti. Ottieni uno strumento web avanzato che crea un sito Web da zero per te utilizzando tutte le ultime tecnologie web basate sull’intelligenza artificiale. La piattaforma è così popolare tra gli utenti che attualmente conta 154 milioni di abbonati.

Iniziare

Per iniziare a creare un sito Web, devi solo accedere e iniziare la prova gratuita. Non è necessario scegliere un piano subito. Inoltre, è possibile attenersi al pacchetto Wix gratuito nel caso in cui si desideri solo testare il sistema. Come è stato detto prima, il sistema è uno dei più semplici in termini di costruzione di siti Web. È perfetto per i neofiti senza alcuna capacità di programmazione. La fase iniziale comprende diversi semplici passaggi:

  1. Registrarsi (usa il tuo social media o il tuo account Google o digita semplicemente l’email e la password).
  2. Scegli un modello che ti piace, inizia a creare una nuova pagina da vuoto o opta per Wix ADI, una soluzione basata su AI che crea un sito per te in base alle tue risposte che descrivono un progetto futuro
  3. Aggiungi contenuti, carica foto e video, aggiungi widget, servizi o app necessari.
  4. Visualizza l’anteprima del tuo sito utilizzando la modalità pertinente e vai online premendo il pulsante “Pubblica”.

Che ne dite di personalizzazione del sito e modifica dei contenuti?

Personalizzazione del modello

Wix è un editor drag-and-drop. Significa che sei libero di modificare il modello già pronto spostando i suoi elementi e blocchi. Gli utenti possono riorganizzarli o spostarsi. Basta scegliere l’area di cui hai bisogno, tenerlo premuto con il pulsante del mouse e spostarti nella posizione desiderata sulla pagina. La stessa cosa è con i file multimediali o i nuovi elementi che si desidera aggiungere.

Editor di siti Web Wix

Una selezione di modelli reattivi comprende oltre 550 temi per diverse nicchie e scopi. La maggior parte di essi include funzionalità preimpostate. Coloro che desiderano l’esclusività possono iniziare a creare una nuova pagina utilizzando un layout vuoto. Wix Corvid è rivolto a tecnici più esperti che desiderano sviluppare e aggiungere elementi o funzioni esclusivi. Il modo più semplice è usare Wix ADI. Il sistema offre diversi layout di siti Web pronti in base alle informazioni fornite con widget integrati. Digita semplicemente i testi necessari nei relativi blocchi e vai in diretta per 5-6 minuti.

Caratteristiche e flessibilità

Il sistema offre una vasta gamma di opzioni che si riferiscono non solo alla personalizzazione del sito Web ma anche alla promozione, all’ottimizzazione SEO, ecc. Ecco alcune delle funzionalità principali che apprezzerai:

  • Soluzione tutto in uno – ottieni tutte le funzionalità e le risorse necessarie all’interno di un pacchetto scelto tra cui dominio, hosting, mezzi di sicurezza, supporto, ecc.
  • Wix App Market – un’ampia selezione di plug-in, app e servizi di terze parti disponibili per una perfetta integrazione.
  • SEO – modifica il titolo e la descrizione della pagina, personalizza i dettagli del prodotto, modifica gli URL, l’anteprima sociale e altro per creare contenuti SEO-friendly.
  • eCommerce – Wix offre piani separati per negozi digitali di qualsiasi dimensione. Includono l’integrazione delle opzioni di pagamento, il sistema di gestione del prodotto e una serie di strumenti per la promozione e il marketing di siti Web.
  • Servizio Clienti – il sistema offre vari modi per entrare in contatto tra cui chat live 24/7, sistema di biglietteria e-mail, centro assistenza Wix personalizzato, forum locale e guide per l’utente.

La piattaforma ha un piano gratuito e ti consente di provare ogni piano a costo zero (prova gratuita). Tuttavia, non è sufficiente per un progetto pienamente funzionale. Per iniziare, potresti aver bisogno di un piano combinato che costa $ 13 al mese con tutte le opzioni necessarie.

Prova Wix gratuitamente

WordPress – CMS self-hosted completo

Costruttore di siti Web WordPress

WordPress – è la piattaforma CMS self-host più popolare con oltre 65 milioni di siti Web basati su WPC. Nonostante ciò, è necessario averlo installato sul tuo hosting, numerosi provider di server offrono piani ottimizzati per WordPress senza la necessità di gestire manualmente alcun processo. Bluehost è l’offerta migliore. Quindi, esamineremo WP quando utilizzato insieme alla soluzione del server Bluehost.

Iniziare

Tutto diventa più facile quando si utilizza WordPress con Bluehost. Inizialmente gli utenti erano costretti a cercare la soluzione di hosting più adatta e a registrare un dominio separatamente. Grazie al fornitore del server, il processo di integrazione è senza soluzione di continuità. Devi solo fare quanto segue:

  1. Registrati su Bluehost.
  2. Scegli un piano ottimizzato per il WP.
  3. Integrato con il CMS con un clic.

I piani includono già una selezione di modelli gratuiti. Basta sfogliare un elenco di temi e installare quello che ti piace con un clic. Non è necessario scaricarli e installarli manualmente.

Personalizzazione del modello

WordPress semplifica il lavoro con i contenuti. È possibile creare nuove pagine e categorie. L’editor WYSIWYG semplifica l’organizzazione degli elementi nella pagina e ne aggiunge di nuovi. Sebbene non vi siano modifiche in linea e sia necessario salvare tutte le modifiche apportate, è disponibile una semplice opzione di anteprima per verificare come le modifiche verranno visualizzate online.

Editor visivo di WordPress

Non c’è molta personalizzazione del modello di base. Per modificare il layout, dovrai inserire il codice sorgente. È qui che le conoscenze HTML / PHP / CSS possono tornare utili. D’altra parte, gli utenti possono optare per modelli Premium con un design più esclusivo in caso di necessità.

In altre parole, sta a te decidere se immergerti nel codice o meno. Il problema non è obbligatorio. Tuttavia, con una leggera curva di apprendimento potresti trovare un progetto davvero esclusivo.

Caratteristiche e flessibilità

WordPress è una delle piattaforme più flessibili. Fornisce tutto il necessario da migliaia di modelli gratuiti e a pagamento a un’enorme selezione di plugin. La buona notizia è che non è necessario mantenerli manualmente. L’hosting Bluehost si occuperà di tutti gli aggiornamenti di sistema e plug-in, backup, ecc.

  • Widget e componenti aggiuntivi – WP CMS vanta probabilmente la più ampia gamma di plugin. Includono booster SEO, strumenti analitici, strumenti di e-commerce e altro ancora. Con Bluehost, non è più necessario gestirli manualmente.
  • Soluzione pronta per l’uso – Bluehost ti consente di ottenere l’hosting corretto e il dominio in un unico posto senza la necessità di scegliere tra numerosi servizi e pagarli separatamente.
  • SEO – a parte plug-in e widget SEO per ottimizzare i tuoi contenuti, WordPress garantisce una velocità di caricamento del sito Web elevata grazie al suo potente motore. Inoltre, è possibile modificare il codice sorgente rendendolo più SEO friendly, nonché installare compressori di immagini e altri strumenti. Il sistema ti consente di modificare qualsiasi cosa, da descrizioni di meta titoli e URL, per focalizzare le parole chiave e migliorare la leggibilità del testo.
  • eCommerce – usa il plugin WooCommerce per creare un negozio online di qualsiasi dimensione. Per iniziare, la versione gratuita potrebbe essere sufficiente. Se decidi di far crescere il tuo negozio digitale, avrai bisogno di alcune estensioni e strumenti extra a pagamento.
  • Servizio Clienti – WordPress stesso è un CMS open source. Gli utenti possono trovare migliaia di guide video o articoli che descrivono il processo di installazione, i backup di sistema e gli aggiornamenti dei plug-in. Puoi unirti ai forum e alle community di WP-pro. Quando si utilizza Bluehost, si ottiene il supporto per l’intero ciclo, incluso il sistema di biglietteria e la chat live 24/7.

Il provider di hosting non ha una prova gratuita. Tuttavia, è possibile creare un sito WordPress completamente funzionale utilizzando uno qualsiasi dei piani ottimizzati per WP. Il prezzo di entrata è di $ 2,95 al mese con un dominio gratuito, integrazione senza soluzione di continuità con WordPress, aggiornamenti automatici e 50 GB di spazio di archiviazione. Puoi passare a un altro piano ogni volta che il tuo progetto richiede più strutture.

Prova subito WordPress

La linea di fondo

La scelta di un CMS adeguato richiede un’analisi approfondita del tuo progetto futuro. Con così tante alternative, devi capire chiaramente quale tipo di funzionalità richiede il tuo sito web. Allo stesso tempo, devi tenere conto del tuo background tecnico e della tua prontezza per immergerti in profondità nel processo di costruzione del web.

Ogni CMS ha le sue caratteristiche uniche. L’open-source è un’opzione migliore per i professionisti di mentalità creativa che sanno come gestire la programmazione e la programmazione. Le soluzioni SaaS sono un modo più semplice e veloce per accedere a un sito Web dall’aspetto professionale. Indipendentemente da ciò che scegli, assicurati che il software riservi spazio sufficiente per la crescita aziendale e la modifica del sito a lungo termine.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me