Come creare un negozio online gratuito

Come creare un negozio online


Avere un sito Web di e-commerce è un vantaggio in sé. Difficilmente c’è un business che non si sforza di andare online e stabilire una presenza sul web sicura e affidabile.

In realtà, non c’è da meravigliarsi poiché il numero di persone, che fanno acquisti online, aumenta ogni giorno che passa e la tendenza alla digitalizzazione aziendale diventa più di una semplice idea.

Secondo recenti statistiche, opzioni di vendita e-commerce continua ad aumentare. Pertanto, le entrate complessive derivanti dalle vendite effettuate sul web nel 2017 ammontavano a circa $ 2,3 trilioni e si prevede che questo numero aumenterà di due volte entro il 2021 per raggiungere $ 4,5.

Come creare un negozio online gratuito

Solo negli Stati Uniti, lo shopping online supera attualmente il 10% delle vendite al dettaglio, mentre il numero mondiale di acquisti effettuati sul Web entro il 2040 è stimato superiore al 95% dell’importo totale. Queste cifre e tendenze parlano da sole e questo è ciò che rende così cruciale la spinta allo sviluppo di siti Web di e-commerce. È giunto il momento di parlare delle modalità di creazione del Web store e dei migliori sistemi che funzionano meglio per questo scopo ora.

Esistono due modi principali per ottenere un negozio Web redditizio e professionale. Puoi ordinare lo sviluppo di siti Web da professionisti di terze parti o lanciarli da solo. Entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro.

  • quando ordinando un negozio online da web designer, non solo paghi di più, ma potresti anche avere problemi in futuro. Inoltre, non conoscerai l’essenza della struttura del tuo sito web di e-commerce. Ogni volta che devi modificare il tuo sito web, dovrai contattare lo sviluppatore web e pagare ripetutamente per questi servizi.
  • La seconda opzione è avviare un web store da zero. Se usi lo strumento giusto, sarai responsabile di un progetto, essendo consapevole di tutte le sfumature, le specifiche e i dettagli mentre lo hai sviluppato tu stesso. Avrai anche le prove documentate del tuo dominio e dei diritti di proprietà del sito web, che è un notevole vantaggio per qualsiasi proprietario di siti web.

Il lancio di un sito Web di eCommerce completo richiede un certo budget. Se decidi di farlo utilizzare un CMS gratuito, dovrai comunque investire in hosting, nome di dominio, temi e plug-in. I costruttori di siti Web a volte offrono piani gratuiti, ma sicuramente mancano di funzionalità, quando si tratta di sviluppo di siti Web di e-commerce e non hai bisogno di un negozio web con funzionalità scarse, vero??

L’unica soluzione ragionevole in questo caso è scegli un costruttore di siti web che funziona meglio per le tue esigenze di web design eCommerce e investi in uno dei suoi piani a pagamento. È meglio pagare per le funzionalità e le opzioni che garantiranno sicuramente il risultato desiderato.

Come creare un negozio online gratuitamente

Per lanciare un web store su larga scala che porterà profitti aumentando la base di clienti a lungo termine, ha senso mettere da parte opzioni poco pratiche e scomode, lasciando quella più adatta. Non andrai senza un costruttore di siti Web di qualità e con tutte le funzionalità che funzionerà meglio per le tue attività.

Ci sono molti costruttori di siti Web di eCommerce che rendono possibile la creazione di negozi online. Alcuni di loro sono specializzati, mentre altri offrono questa opzione con altre funzionalità. Quale di questi sarà l’opzione migliore per il tuo progetto? Ciò dipende dalla sua portata, dai tuoi obiettivi personali, dalle dimensioni del negozio web, dal budget e dal tempo in cui sei pronto a investire in un progetto e in molti altri criteri cruciali.

Abbiamo anche fornito le linee guida di base su come iniziare facilmente con lo sviluppo del tuo sito web e-commerce. Cominciamo ora o passiamo alla sezione che ti interessa:

Passaggio 1. Trova il tuo costruttore di negozi online perfetto

Prima di avviare un sito Web di eCommerce, è necessario prestare particolare attenzione alla scelta del giusto costruttore di siti Web che verrà maggiormente a questa missione cruciale. La qualità e la funzionalità del sistema che sceglierai influenzeranno ulteriormente il design, la flessibilità e il set di funzionalità del tuo negozio online. Diamo un’occhiata alle piattaforme più popolari e complete che puoi utilizzare per avviare un degno negozio web.

Shopify: il miglior software di e-commerce

Home Page di Shopify

Shopify: è il software di e-commerce noto in tutto il mondo che attualmente autorizza oltre 600.000 negozi online di grandi dimensioni in tutto il mondo. Il sistema si rivolge principalmente alle grandi aziende e fornisce un ampio set di funzionalità necessarie per coprire le loro esigenze di web design.

Shopify è dotato di strumenti avanzati di marketing, personalizzazione del design e promozione che gli utenti possono scegliere quando lavorano ai loro progetti. I punti salienti del sistema includono il suo software POS, i progetti di eCommerce reattivi per adattarsi a varie nicchie, potenti opzioni di integrazione e sincronizzazione, funzionalità di eCommerce di fascia alta, strumenti avanzati di sicurezza e ottimizzazione dei motori di ricerca, straordinarie funzionalità di visualizzazione e gestione dei prodotti ecc..

Wix – Il miglior costruttore di siti Web di negozi online

Costruttore di siti Web Wix

Wix – è il costruttore di siti Web all-in-one, dotato di un potente motore di e-commerce integrato. Pertanto, il sistema consente di creare negozi online con funzionalità complete per le piccole e medie imprese.

Wix è attualmente tra i leader della nicchia del web design, che consente l’accesso a miriadi di funzionalità di e-commerce. Questi includono, ma non sono limitati a carrello della spesa integrato, più opzioni di pagamento, funzionalità di creazione e gestione del prodotto, abbondanza di strumenti di marketing e promozione del negozio web.

Il builder di siti Web viene fornito con una sezione modello di eCommerce separata, in cui è possibile scegliere tra centinaia di design pronti per dispositivi mobili. Il vero punto forte di Wix è il suo Editor ADI Wix, che crea automaticamente un negozio web per te in base ai dati aziendali che invii. Se hai competenze di programmazione, tuttavia, e desideri utilizzarle mentre lavori allo sviluppo del nostro sito Web, puoi passare facilmente all’editor Wix standard.

WooCommerce – Il miglior plug-in del carrello per WordPress

Prova subito WooCommerce

WooCommerce – è un plug-in gratuito per il carrello della spesa WordPress open-source, che consente di creare negozi online con dimensioni e funzionalità diverse. Il plug-in sarà di grande aiuto per gli utenti che intendono avviare negozi online di piccole e medie dimensioni poiché ha un focus forte e stretto sul commercio elettronico.

I principali punti salienti di WooCommerce includono opzioni illimitate di personalizzazione del design del web store, ma è auspicabile possedere almeno le competenze di base di web design per lavorare con il CMS in generale e con il plugin in particolare. WooCommerce si distingue anche dalla massa per l’abbondanza di strumenti di gestione dell’inventario che contribuiscono a una migliore gestione del prodotto e al supporto di Geo Location (MaxMind) che consente di selezionare parametri geo-specifici in base all’IP dell’utente.

Passaggio 2. Ottieni un nome di dominio per il tuo negozio

È impossibile avviare un negozio web senza un nome di dominio. Questo è in realtà il nome del tuo sito Web, quello che aiuterà i clienti a trovare il tuo negozio sul Web. Pertanto, un nome di dominio dovrebbe essere comprensibile, memorabile e non abbastanza lungo. Dovrebbe anche essere associato al tuo marchio per non confondere gli utenti.

Esistono diversi tipi e tipi di domini che puoi trovare sul Web. Alcuni servizi di web building li offrono per impostazione predefinita, mentre altri richiedono la registrazione con sistemi di terze parti. Questo dipende principalmente dalla piattaforma con cui lavori. La maggior parte dei costruttori di siti Web, tuttavia, offre nomi di dominio come parte dei loro piani a pagamento o anche come offerte speciali che a volte sono gratuite per un determinato intervallo di tempo.

Tuttavia, se decidi di ottenere il tuo nome di dominio univoco, ecco l’elenco dei passaggi indispensabili da completare per renderlo un successo:

  1. Verifica la disponibilità del nome di dominio preferito;
  2. Cerca il dominio migliore che si adatta idealmente alle esigenze del tuo marchio;
  3. Scegli un nome;
  4. Completa il processo di registrazione;
  5. Verifica il tuo dominio e dimostra i tuoi diritti di proprietà.

Ci sono anche molte sfumature che potresti dover considerare quando scegli un nome di dominio per il tuo negozio online.

Passaggio 3. Scegli e personalizza il tuo modello di e-commerce

Qualunque sia il costruttore di siti web che alla fine sceglierai, offrirà una raccolta di modelli di nicchia che dovresti scegliere. Il numero di temi e le relative opzioni di personalizzazione possono variare in base alla piattaforma con cui lavorerai.

Alcuni servizi offrono centinaia di modelli che sono ulteriormente classificati in sezioni extra in base alla nicchia su cui ti concentri. Questo semplifica la ricerca. Altri, a loro volta, possono venire con un set limitato di modelli, che limita in qualche modo la tua libertà creativa ma ti consente di concentrarti maggiormente sulle opzioni di personalizzazione. Per quanto riguarda il CMS, questi sistemi offrono sia modelli integrati che molte varianti gratuite e a pagamento disponibili sul web. Esplora le opzioni offerte dal tuo sistema e fai quindi la tua scelta.

Passaggio 3. Scegli e personalizza il tuo modello di e-commerce

Non appena hai finito con la scelta del modello, dovrai procedere a un processo più responsabile: la personalizzazione del design. Per dare al tuo negozio web un appeal personalizzato e di fascia alta, vai alla dashboard del sistema ed esplora il set di strumenti di personalizzazione del design che fornisce.

Anche se non sei un professionista della codifica, sarai in grado di selezionare lo sfondo e la tavolozza dei colori delle pagine del tuo sito Web, il suo layout e struttura, caratteri, stili, titoli, parametri di testo, opzioni di integrazione dei file mediali, impostazioni piè di pagina e intestazione così come molti altri elementi che influiscono sul design del tuo sito Web a lungo termine.

Prenditi il ​​tuo tempo per sperimentare le opzioni per creare un design di negozio online davvero unico che si distinguerà dalla massa, soprattutto contro concorrenti di nicchia.

Passaggio 4. Aggiungi prodotti al tuo negozio

Ora che hai già creato e personalizzato il design del sito Web, è giunto il momento di aggiungere effettivamente prodotti ad esso. Avrai l’opportunità di creare una pagina separata per ogni prodotto o solo una sezione di prodotti, in cui caricherai gli articoli che intendi offrire in vendita. Ciò dipende principalmente dal costruttore del sito web che sceglierai.

Quello che devi specificare, mentre aggiungi prodotti è il loro nome, categoria, prezzo, parametri fisici come peso e dimensioni ecc. Ricorda che alcune piattaforme impostano limitazioni in base al numero di prodotti che puoi aggiungere, parametri che puoi specificare o varianti di prodotto. Ciò dipende spesso dai termini di un piano a cui si sceglie di abbonarsi.

I criteri principali per il caricamento dei prodotti includono:
  • Descrizioni dettagliate, che dovrebbe descrivere i tuoi prodotti alla luce più favorevole per aumentare il tasso di coinvolgimento dei clienti e illustrarne le principali caratteristiche;
  • Immagini di qualità, che dovrebbe obbligatoriamente andare ad alta risoluzione per riflettere tutti i lati e le caratteristiche di un prodotto che hai in magazzino (shopify, ad esempio, offre una funzionalità di realtà aumentata avanzata per mostrare il modello 3D o un prodotto che intendi vendere);
  • Categorie di prodotti appropriate, che devono essere specificati correttamente per semplificare la ricerca degli utenti (puoi ordinare i prodotti in base alle loro caratteristiche speciali, fascia di prezzo, articoli in evidenza, opzioni di filtro o qualsiasi altra informazione che ritieni importante).

Passaggio 5. Impostare i metodi di pagamento e spedizione

Dopo aver aggiunto i prodotti, è giunto il momento di passare al passaggio successivo. Ciò include l’impostazione dei metodi di pagamento e spedizione. Cominciamo prima con le opzioni di pagamento.

Impostazione dei pagamenti

I costruttori di siti Web moderni spesso si occupano di questo problema ottimizzando i processi di pagamento in modo da poter offrire ai clienti diverse opzioni di pagamento popolari. Più opzioni sei pronto ad offrire, maggiori sono le possibilità di convertire un normale utente / visitatore del sito Web in un acquirente.

Il costruttore di siti Web di eCommerce consente di collegare il tuo negozio Web a una varietà di sistemi di pagamento. I più popolari includono PayPal, Apple Pay, Visa, Stripe, Mastercard ecc. Alcuni sistemi offrono decine di soluzioni di pagamento extra, ma queste sono le più diffuse e accettate a livello globale.

Come creare un negozio online gratuito

In quanto proprietario del negozio web, puoi effettivamente accettare il pagamento in uno dei seguenti modi:

  • Elaborazione dei pagamenti con carta di credito – ciò significa che effettuerai transazioni con carta di credito durante la procedura di pagamento direttamente sul sito web;
  • Gateway di pagamento – ciò implica l’uso del software di pagamento all-in-one che collegherà il carrello del tuo negozio web alla rete di elaborazione delle carte di credito;
  • Conti aziendali – questo significa che dovrai firmare un accordo di partnership con una banca che accetterà i pagamenti effettuati dai tuoi clienti per reindirizzare ulteriormente i soldi sul tuo conto aziendale.

Difficilmente esiste un metodo che funzioni ugualmente bene per tutti i clienti. Ciò dipende fondamentalmente dalle loro esigenze speciali, dalla loro posizione, dai sistemi di pagamento a cui si sono abituati, dalla frequenza di esecuzione delle transazioni e da alcuni altri parametri cruciali. E, naturalmente, non dovresti dimenticare i pagamenti sicuri. Fortunatamente, la maggior parte dei costruttori di siti Web è dotata di certificati SSL integrati che contribuiscono alla riservatezza e alla sicurezza dei dati degli utenti e di tutti i dettagli di pagamento.

Impostazione della spedizione

Parlando dei parametri di spedizione, dipendono anche dal costruttore del sito web che usi. Ogni sistema è unico e, pertanto, può offrire parametri di spedizione speciali in base a una serie di fattori.

Le principali opzioni di spedizione che il costruttore di siti Web può offrire includono:

  • Scaricare la consegna;
  • L’uso di strumenti di gestione delle spedizioni;
  • L’uso di etichette di spedizione stampabili;
  • Cooperazione con i fornitori di spedizioni.

Qualunque sia l’opzione di spedizione (o anche alcune di esse) che scegli per il tuo negozio web, dovrai inviare il tipo di pacco che devi consegnare, la posizione e la destinazione di destinazione e alcuni altri dettagli speciali sul pacco.

Non appena imposti quale prodotto sei pronto per fare acquisti e dove, dovrai scegliere il tipo di consegna. Qui puoi scegliere tra spedizione gratuita (dipende anche dal budget e dalla destinazione), forfettario (prezzo fisso indipendentemente dal tipo di prodotto), preventivi in ​​tempo reale (calcolo del costo di spedizione finale in base a una serie di fattori relativi al prodotto ), ritiro locale / negozio (quando i clienti ricevono i loro ordini singolarmente).

Non dimenticare di specificare i tipi di servizi di spedizione con cui lavori. Queste informazioni saranno particolarmente utili per quei clienti che si aspettano che i loro ordini vengano consegnati rapidamente. Tra i corrieri di consegna più popolari, ha senso menzionare FedEx, USPS, Canada Post ecc.

Passaggio 6. Anteprima, test e pubblicazione del tuo negozio online

C’è qualcos’altro che devi fare prima di pubblicare un sito Web? Sì, c’è: non puoi semplicemente rendere il tuo sito web accessibile online al pubblico di destinazione finché non ti assicuri che funzioni correttamente. Quindi, l’unico passo rimasto è testare il tuo negozio web.

Se usi i costruttori di siti Web di e-commerce, questa attività sarà in qualche modo semplificata per te. Questo perché questi sistemi offrono sempre test e anteprime del sito Web prima della pubblicazione finale. Ecco gli aspetti principali che devi verificare:

  • Funzionalità del Web Store corretta – verifica se tutti i collegamenti e i pulsanti sono attivi e selezionabili e se reindirizzano effettivamente gli utenti alle pagine o alle sezioni specificate. Non dimenticare di verificare l’usabilità del menu di navigazione, provare a lasciare commenti ed eseguire altre azioni richieste;
  • Controlla il contenuto – indipendentemente dal web store che lanci, aggiungi sicuramente molto contenuto alle sue pagine. Prenditi il ​​tuo tempo per leggere attentamente tutte le informazioni e tutti i testi per non trascurare errori ridicoli. Questo è anche il momento giusto per verificare la corretta applicazione e ottimizzazione delle immagini;
  • Prova la procedura di pagamento – un web store ha sempre a che fare con l’acquisto di qualcosa che evidenzia l’importanza di un checkout corretto. Il modo migliore per testare la funzione è effettuare un ordine e quindi rimborsare te stesso. In questo modo non solo testerai le opzioni di pagamento, i parametri di impostazione della spedizione, le prestazioni del carrello, l’applicazione dei buoni sconto (se presenti), ma controllerai anche il funzionamento del sistema di rimborso del pagamento;
  • Sguardo reattivo – la maggior parte dei costruttori di siti Web contemporanei crea negozi online reattivi per impostazione predefinita. E questa non è una meraviglia. Secondo Ricerca ReadyCloud, circa 7 clienti su 101 preferiscono navigare su siti Web mobili anziché utilizzare app mobili sui propri dispositivi per effettuare ordini sul Web.

Come creare un negozio online gratuito

Ciò significa che il mondo contemporaneo si sta muovendo verso la digitalizzazione del processo di acquisto, aumentando la domanda di negozi online ottimizzati per dispositivi mobili. Il fatto è molto importante per gli imprenditori, che hanno appena iniziato la loro carriera di e-commerce e desiderano ottenere il massimo dai loro tassi di conversione. È stato stimato che negozi online di piccole e medie dimensioni ottenere tassi di conversione più alti del 30% dai telefoni cellulari, soprattutto se paragonato ai grandi imprenditori.

Si prevede che entro la fine del 2021 circa il 55% di tutte le vendite effettuate tramite piattaforme di eCommerce avverrà tramite dispositivo mobile. Pertanto, è sicuramente importante testare il funzionamento del tuo negozio online di recente creazione su tablet, smartphone e altri gadget.

Ora che hai completato tutti i passaggi di prova indispensabili, sei pronto a pubblicare un negozio web per iniziare a guidare il traffico e aumentare i volumi di vendita e i profitti.

Passaggio 7. Novità?

Subito dopo aver scelto una piattaforma di eCommerce e aver iniziato a lavorare sul suo sviluppo, ti consigliamo di considerare i seguenti aspetti:

  • Un negozio online deve essere conveniente, le schede prodotto devono essere informative, mentre i pulsanti di ordine e carrello devono essere a portata di mano;
  • Usa un assistente online. Questo approccio funziona bene per gli utenti che hanno dubbi o desiderano semplicemente specificare le sfumature. Può aiutare ad aumentare i tassi di conversione, quindi non trascurare tale opportunità;
  • Dissolvi le paure. Fornire certificati di qualità e garanzia di rimborso, dimostrare i vantaggi dell’acquisto. Ricorda che manager / consulenti hanno un ruolo importante in questo processo;
  • Offri più di quanto i tuoi clienti si aspettino. Fai offerte speciali. Combina i prodotti e offri sconti per un secondo prodotto. A tutti piacciono i bonus, tienilo a mente;
  • Resta in contatto. Inutile dire che non dovresti sovraccaricare le caselle e-mail dei tuoi clienti con messaggi di spam, ma ha davvero senso effettuare mailout che forniscono informazioni sugli aggiornamenti dell’assortimento, offerte speciali, bonus versatili ecc. A volte. Ciò contribuisce a un obiettivo notevole: convertire un cliente unico in un cliente di ritorno.

Gli investimenti per lo sviluppo del tuo sito Web potrebbero ripagare in 2-4 mesi, a condizione che tu scelga l’approccio giusto. Investendo $ 20.000, la cui parte prevalente verrà spesa per l’acquisto di prodotti, è possibile ottenere un profitto di $ 6.000- $ 80,00 al mese, offrendo ad esempio 500 articoli in vendita. Questo è il tasso di profitto medio.

Usando dropshipping, risparmierai denaro, quando acquisti prodotti. Dovrai spendere alcuni fondi per ottenere il piano del costruttore del sito web scelto e ulteriore promozione del sito Web (pubblicità contestuale, social network).

FAQ:

Domanda: Qual è il miglior costruttore di negozi online?

Risposta: Ha senso definire il miglior costruttore di negozi online in base agli obiettivi perseguiti all’avvio e al progetto e-commerce. Shopify funziona alla grande per i negozi online di grandi dimensioni con funzionalità avanzate e un vasto pubblico di destinazione.

Wix è un sistema un po ‘più universale, che consente di creare negozi web di piccole e medie dimensioni che funzionano bene per i principianti grazie alla sua facilità d’uso e alla versatilità delle funzionalità offerte. WooCommerce è un WordPress plug-in del carrello che consente di creare potenti negozi Web basati su CMS, ma implica la conoscenza delle nozioni di base sulla codifica. Quale sistema scegliere a lungo termine? Sta a te decidere.

Domanda: Qual è la piattaforma di e-commerce più economica?

Risposta: Tutti i costruttori di siti Web offrono piani e termini diversi per avviare e gestire diversi tipi di negozi online. però, Piano di eCommerce Wix è la soluzione più economica che troverai. Il costruttore di siti Web ha piani speciali per l’eCommerce o per uso aziendale con il piano aziendale di base come soluzione più economica. Il suo costo ammonta a soli $ 23 al mese, mentre la gamma di funzionalità di eCommerce di cui usufruirai invece vale sicuramente l’investimento. Wix offre spazio di archiviazione sufficiente per ospitare il tuo negozio web, più opzioni di pagamento e spedizione, connessione al nome di dominio personalizzato, assenza di banner pubblicitari Wix e assolutamente nessuna commissione per tutte le transazioni effettuate. Questa è sicuramente un’offerta degna.

Domanda: Quanto tempo ci vuole per creare un negozio online?

Risposta: Il termine del processo di creazione del negozio web dipende generalmente dalle sue dimensioni e dalla piattaforma scelta per questo scopo. Se hai deciso di lanciare un piccolo negozio web con Wix, un giorno o due saranno più che sufficienti per completare con successo l’attività, indipendentemente dalla percentuale di esperienza che hai. Tuttavia, se si intende avviare un negozio su larga scala con WooCommerce, il processo potrebbe richiedere un paio di mesi. Ciò è spiegato dalla complessità della piattaforma, dalle dimensioni del negozio Web, dall’assortimento dei prodotti, dalla necessità di competenze di codifica e da più impostazioni da effettuare.

Domanda: Esistono altre alternative all’utilizzo di un costruttore di siti Web di eCommerce?

Risposta: Se stai cercando altre alternative all’utilizzo dei costruttori di siti Web di eCommerce, puoi sicuramente privilegiare software specializzato o mercati online. Etsy o Magento sono alcune delle migliori soluzioni al riguardo. Tuttavia, non andrai senza conoscenze di programmazione per progettare un negozio web da zero. Questi sistemi richiedono anche molto sforzo e tempo per essere sfruttati a proprio vantaggio. Questo sarà molto più costoso e complicato a lungo termine.

Linea di fondo

Prima di iniziare a costruire il tuo negozio online, devi considerare tutti i dettagli relativi ai prodotti che venderai, destinazioni di spedizione, fornitori, modalità di registrazione ufficiale della proprietà del tuo sito Web, metodi di promozione, analisi di concorrenti di nicchia ecc..

Preparati a investire i tuoi soldi e le tue energie nel progetto e sii serio sul design e sui contenuti della tua piattaforma. Più è semplice, accattivante e logico, maggiori saranno le possibilità di ottenere denaro dai tuoi potenziali clienti.

Qualunque siano le tue intenzioni di web design, ha senso utilizzare strumenti di costruzione web affidabili con focus sull’e-commerce.

ShopifyShopify: in questo caso è una scelta migliore a causa del numero di funzionalità che possiede, come potenti funzionalità generali, varietà di modelli, strumenti di marketing, costi e potenza ragionevoli del sistema, sincronizzazione con tabelle elettroniche e applicazioni di contabilità. Shopify

WixWix – è più piacevole e conveniente usarlo rispetto al resto dei sistemi di questa classe. I modelli sono i migliori qui, per non parlare dello strumento Wix ADI avanzato basato sull’intelligenza artificiale. Wix.com

WooCommerceWooCommerce – è un potente plug-in per il carrello di WordPress che consente il lancio di negozi online di piccole e grandi dimensioni, ma implica anche la conoscenza delle tendenze e-commerce e delle basi di programmazione. Quindi, ci vuole più tempo per padroneggiare il plugin e imparare come usarlo correttamente. WooCommerce

Scegli un costruttore di siti web in relazione ai tuoi obiettivi, preferenze e abilità. Quasi tutti i sistemi recensiti sopra sono dotati di prove gratuite che consentono di esplorare le loro opzioni. In bocca al lupo!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me