Recensione di Joomla

Joomla – è il CMS all-in-one, il cui set di funzionalità viene esteso tramite l’integrazione del plug-in. Ciò consente di utilizzare la piattaforma per creare diversi tipi di siti Web: da semplici siti promozionali e fino a risorse informative su larga scala con milioni di utenti del sistema.


Joomla è un po ‘più difficile da padroneggiare di WordPress, ma questo non ha impedito che diventasse una soluzione popolare tra i neofiti. Gli sviluppatori Web professionisti hanno più domande o problemi relativi all’utilizzo del sistema, ma hanno senso solo quando si tratta della creazione di singoli progetti. Parlando della soluzione di compiti standard, Joomla funziona abbastanza bene per loro.

1. Facilità d’uso

Puoi utilizzare Joomla per completare varie attività, ma per rivelare il suo pieno potenziale, ti consigliamo vivamente di costruire progetti di medie e grandi dimensioni con il sistema. Se hai bisogno di un semplice sito promozionale o di un portfolio, puoi facilmente trovare strumenti più semplici come i costruttori di siti Web, ad esempio. Joomla è principalmente preferito da quegli utenti, che hanno bisogno di un sito Web aziendale completo, un blog o un negozio web con un ricco assortimento di prodotti.

Joomla Dashboard

Joomla – è uno di quegli utenti CMS che scelgono di iniziare la loro carriera di sviluppo web. Anche se un webmaster non ha mai usato questa piattaforma prima, l’ha sicuramente trovata nell’elenco dei servizi consigliati per lanciare il primo sito Web.

Questa non è affatto la soluzione più semplice, ma se sei pronto a investire tempo per esplorare le sfumature del sistema, ti renderai presto conto dell’efficacia di Joomla che l’ha resa una soluzione di web building così popolare.

2. Caratteristiche & Flessibilità

Non ci sono quasi domande sull’installazione di Joomla: la maggior parte dei provider di hosting consente di installare il CMS con la connessione automatica al database con pochi clic. Un utente deve solo aggiungere il dominio per procedere a ulteriori modifiche alla progettazione e alle impostazioni.

Editor di Joomla

Indipendentemente dalla semplicità del motore, puoi utilizzarlo per lanciare vari tipi di siti Web, che vanno dai progetti a una pagina e fino ai grandi negozi e portali online con un’interfaccia utente sviluppata. La natura universale di Joomla si realizza attraverso la potenza dell’estensibilità standard della funzionalità del sistema tramite l’integrazione del plug-in.

Tra le funzionalità standard della piattaforma, ha senso evidenziare i seguenti vantaggi:

  • Il sistema di registrazione con 9 gruppi di utenti, che differiscono per quanto riguarda i diritti di accesso ai materiali condivisi, la loro modifica e moderazione.
  • Editor WYSIWYG per aggiungere nuovi materiali al sito Web.
  • Media manager integrato nell’editor per modificare le immagini e altri tipi di file.
  • Content manager che consente non solo di gestire i materiali del sito Web, ma anche di tracciare la reazione degli utenti ad esso tramite moduli aggiuntivi.

Tra le peculiarità del sistema, ha senso individuare la velocità di caricamento della pagina Web migliorata, la modalità di gestione del sito Web e rapporti sugli errori per la risoluzione puntuale dei problemi, nonché i dialoghi privati ​​con gli utenti tramite il sistema di posta elettronica generale integrato.

Inoltre, ha senso aggiungere il potenziale per l’estensione del sistema. Catalogo Joomla viene fornito con una vasta gamma di plugin che aggiungono nuove opzioni al sistema. La configurazione CMS alla fine dipende dal tipo e dalla complessità del progetto creato da un web master.

Estensioni di Joomla

È impossibile andare senza estensioni qui: indipendentemente dall’editor di sistema standard, esiste un elenco di plugin indispensabili che devono essere installati sul sito Web. Integrandoli, Joomla assicura:

  • Protezione anti-spam e anti-hacking;
  • Creazione di backup;
  • Ottimizzazione tecnica attraverso la considerazione dei requisiti dei motori di ricerca.

L’aggiunta di funzionalità separate è possibile mediante l’integrazione del plug-in o tramite la modifica dei file modello. Ad esempio, ciò riguarda l’installazione delle metriche di Google: puoi integrarle come codici o attivando i plug-in corrispondenti. La scelta dell’opzione più adatta dipende esclusivamente dal desiderio e dalle capacità di un webmaster.

Leggi anche: Confronto tra Joomla e Weebly costruttore di siti Web.

Joomla SEO

Le principali impostazioni SEO della piattaforma sono disponibili subito dopo l’installazione del sistema. Per modificarli, dovresti accedere alla sezione “Impostazioni generali” e accedere alla scheda “Sito Web”. Questo è ciò che puoi fare qui:

  • Specifica il nome del sito Web.
  • Aprire l’accesso al sito Web per un numero illimitato di utenti o chiuderlo temporaneamente da utenti di terze parti.
  • Abilita / disabilita l’indicizzazione delle pagine Web da parte dei motori di ricerca.
  • Aggiungi descrizioni e parole chiave che costituiranno la base per l’indicizzazione della pagina web.
  • Attiva gli URL umani e le opzioni di inoltro.

Questi sono i principi standard dell’ottimizzazione SEO che il sistema implica. Per ottenere risultati decenti e portare il tuo sito Web nelle prime posizioni nei risultati del motore di ricerca, dovresti utilizzare plugin SEO per un’ulteriore ottimizzazione del sito Web. Tra le estensioni gratuite, possiamo segnalare EFSEO e SEOBoss. Offrono strumenti extra per aggiungere meta tag in modalità manuale o automatica.

Joomla SEO

Se hai bisogno di uno strumento di ottimizzazione SEO più funzionale, puoi ottenere la licenza iSEO per estendere le prestazioni del sistema. Viene fornito con più restrizioni, tuttavia, che funzionano bene per l’esplorazione delle principali opzioni di plug-in. Se non sei pronto a pagare, dai la preferenza a EFSEO o SEOBoss. Se ti rendi conto che sarà impossibile portare rapidamente il tuo sito Web in alto o implementare qualsiasi altra funzionalità senza investimenti finanziari aggiuntivi, allora sei il benvenuto a scegliere la versione iSEO a pagamento.

3. Disegni

Numero di temi:5k+
Temi gratuiti&# X2714; SÌ
Temi a pagamento Costo:$ 59- $ 299,
Responsive Design&# X2714; SÌ
Ordina per settore:&# X2714; SÌ
Modifica del codice CSS:&# X2714; SÌ

I modelli di siti Web definiscono la presentazione visiva del progetto: combinazione di colori, posizionamento, elementi grafici. Puoi utilizzare modelli gratuiti, acquistare temi premium, progettare individualmente il tuo modello o ordinarlo da web designer professionisti: la popolarità del sistema garantisce la disponibilità di più opzioni.

La maggior parte dei neofiti preferisce l’opzione template gratuita. Questa è una strategia intelligente perché le varianti sono davvero numerose, specialmente quando si tratta di siti web occidentali con molti temi.

Joomla non ha un catalogo dashboard integrato come WordPress, ad esempio. Ecco perché, per installare il modello, inizialmente devi scaricare l’archivio con i suoi file sul tuo computer. Il modello viene scaricato nel CMS attraverso la sezione “Installazione dell’estensione” disponibile nel pannello di amministrazione.

Subito dopo il completamento dell’installazione, la nuova variante di progettazione sarà disponibile nella sezione “Gestione modelli”. Dovrai solo selezionarlo e attivarlo. È possibile utilizzare un modello per l’intero sito Web o assegnare varie varianti di design per pagine separate.

La personalizzazione del modello è disponibile in due modalità. Il primo implica l’uso delle impostazioni standard del modello. Il loro numero cambia in relazione al tema selezionato: ad esempio, i temi premium offrono più opzioni di personalizzazione rispetto ai modelli gratuiti. Tuttavia, ci sono eccezioni anche qui. Le opzioni standard implicano la modifica di caratteri, combinazione di colori, sfondo, caricamento del logo, ecc.

Modelli di Joomla

La seconda opzione è l’opportunità di modificare i file modello, che richiede la conoscenza delle conoscenze HTML, CSS e JavaScript. Puoi scoprire più sfumature di personalizzazione del design da video e forum educativi, ma ci vuole ancora tempo per ottenere competenze minime.

Tutti i file modello sono archiviati in cartelle separate disponibili nel catalogo Modelli. È necessario trovare i file responsabili di sezioni di pagine Web separate, aprirli tramite l’editor e apportare le modifiche. Subito dopo il salvataggio della nuova configurazione del server, le nuove modifiche si rifletteranno nella sezione del sito Web dell’utente. Prima di apportare le modifiche ai file, è necessario creare le relative versioni di backup per avere l’opportunità di tornare rapidamente alla versione fissa iniziale.

Quando crei il tuo primo Sito Web CMS da zero, puoi facilmente andare senza lavorare con i file modello. È sufficiente trovare un tema adatto e personalizzarlo per soddisfare le tue esigenze, utilizzando le impostazioni integrate disponibili. Il completamento delle azioni di base per la personalizzazione del web design come la creazione del menu di navigazione, ad esempio, non richiede competenze di programmazione.

4. Assistenza clienti

L’assistenza clienti Joomla offre ampie opzioni per aiutare gli utenti CMS nuovi ed esistenti ad abituarsi e iniziare a costruire e gestire progetti di qualità con facilità. Il Sezione Forum concede l’accesso a più argomenti relativi al sistema, aggiornamenti recenti, annunci, notifiche e domande frequenti.

Ci sono molte informazioni che puoi leggere e condividere qui. La sezione Documentazione fornisce l’accesso al manuale della comunità collaborativa online creato appositamente per gli utenti, i progettisti e tutti di Joomla, interessati a saperne di più sul sistema. Ad oggi, ci sono oltre 8000 articoli, che sono scritti, gestiti e tradotti dai membri della comunità.

La directory Issue Tracker e Resources aiuta a controllare gli stati dei progetti e concede l’accesso alla directory con utili risorse relative al sistema. Se desideri mettere in pratica le basi dell’utilizzo del sistema, Joomla è pronta ad accoglierti ai corsi di formazione video. Qui è possibile trovare ulteriori informazioni sugli aspetti principali dell’utilizzo del servizio e della protezione e dell’aggiornamento del sito Web.

5. Politica dei prezzi

Puoi scaricare Joomla gratuitamente dal sito web ufficiale del sistema o attraverso la barra di amministrazione nell’account di hosting privato. Non è obbligatorio pagare per plug-in e modelli: qui è disponibile una vasta scelta di varianti gratuite. L’unico pericolo è l’assenza di supporto da parte degli sviluppatori, ma ciò non pone anche gravi problemi: Joomla ha una straordinaria community di utenti, che crea contenuti molto utili per la piattaforma.

Tuttavia, per il corretto funzionamento del sito Web, dovrai comunque pagare per il nome di dominio e l’hosting. In realtà, gli investimenti finanziari non sono abbastanza gravi in ​​questo caso. Il dominio della zona COM di solito costa circa $ 15. Puoi anche trovare provider di hosting, che offrire un nome di dominio gratuitamente per tutto l’anno. Il prolungamento annuale dell’abbonamento ti costerà un po ‘di più, ma non è comunque una somma enorme. Se hai intenzione di acquistare un nome di dominio in una zona tematica, ad esempio site.shop per un negozio online, i prezzi saranno leggermente diversi: inizieranno con $ 20 / anno e più.

Il prezzo dell’hosting dipende dalla funzionalità del piano, necessaria per il lancio del sito Web. Ad esempio, quando si utilizza Bluehost, puoi creare un piccolo progetto senza restrizioni di traffico e opportunità di connettere un dominio per $ 2,95 / mese. Se si crea un sito web e-commerce, avrai bisogno di piani più avanzati. Di conseguenza, anche il costo dell’utilizzo della piattaforma aumenterà a $ 5,45 / mese sull’hosting virtuale.

Se prevedi di creare un sito Web su larga scala, che non sarà compatibile con l’hosting virtuale, dovrai ottenere un server virtuale o fisico dedicato. La fascia di prezzo qui differisce così come i requisiti per il background tecnico dello sviluppatore. Tuttavia, se crei il primo sito Web, sarà sufficiente calcolare il budget per l’hosting virtuale: il costo sarà accessibile per la quantità prevalente di utenti anche sul piano più costoso.

6. Pro e contro

Joomla – è una piattaforma gratuita con estensioni, che sono parzialmente create dagli utenti della comunità. Questo è ciò che rende il CMS comprensibile per i neofiti e comodo da usare per i web designer esperti. Gli utenti della prima categoria possono applicare solo soluzioni già pronte, mentre quelli della seconda categoria possono avviare singoli progetti. L’elenco dei vantaggi non scende solo ai vantaggi sopra indicati. Altri punti salienti del sistema includono:

  • Ricca scelta di strumenti integrati e potente base di estensioni. La piattaforma ti consente di creare progetti versatili, che vanno dai piccoli siti Web ai negozi online su larga scala con un ricco assortimento di prodotti, sistemi di sconti e possibilità di selezionare le opzioni di pagamento e spedizione.
  • Integrazione regolare di nuovi componenti, che aggiungono funzioni più utili.
  • Potente community di utenti, che crea il database delle conoscenze inviando i loro post e tutorial, nonché sviluppando nuovi plugin e modelli.

Il principale svantaggio di Joomla è quello tipico di qualsiasi CMS a codice aperto con supporto di estensioni sviluppate per progettisti di terze parti. Questa è l’incompatibilità delle versioni del sistema. Quasi ogni aggiornamento del sistema può finire con la situazione, quando qualsiasi estensione o modello inizierà a funzionare con problemi. Questo è un problema di masterizzazione, quando si tratta di utilizzare soluzioni gratuite: i loro autori smettono di supportarli. Di conseguenza, la nuova versione del sistema non avrà alcun supporto. Ecco perché, potresti dover disabilitare tutti i plug-in prima dell’installazione dell’aggiornamento e quindi controllarli uno per uno per assicurarne il corretto funzionamento. Un’altra variante è di non aggiornare affatto Joomla dopo l’installazione del plugin.

I professionisti del web design, che preferiscono non utilizzare il sistema per lanciare siti Web non standard, hanno anche lamentele riguardo a Joomla. È possibile completare attività standard con il sistema, ma problemi strutturali insufficienti e opzioni di modifica del codice eccessive sono un notevole ostacolo per gli utenti che desiderano scegliere il servizio come base per lo sviluppo di progetti unici. Allo stesso tempo, questo non è un problema per la maggior parte degli utenti. Ecco perché, Joomla gode ancora della massima popolarità con i webmaster.

Linea di fondo

Joomla – è uno dei CMS più popolari per i webmaster, che hanno appena iniziato la loro carriera. Le ragioni della sua ampia applicabilità diventano evidenti dopo la revisione dettagliata del sistema. Joomla è facile da padroneggiare, offre molte utili funzioni pronte all’uso e ha una potente prospettiva di estensibilità grazie alla potenziale integrazione dei plugin, il cui numero continua a crescere.

Puoi utilizzare Joomla per dare vita alle tue idee, ma, considerando le sue caratteristiche standard, è più efficace utilizzare il sistema per lanciare progetti con partecipazione avanzata degli utenti: negozi online con account di shopping privati, portali di notizie e siti Web aziendali. Per i semplici siti Web per piccole imprese consiglio di utilizzare qualsiasi famoso costruttore di siti Web. Questo, tuttavia, non è un imperativo. Questa è una specie di raccomandazione: ogni sviluppatore web troverà gli argomenti, che confermano o confutano.

Prova Joomla gratuitamente

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me